Condizioni Climatiche

Amici allenatori,

oggi vi parliamo della novità relativa ai cambiamenti climatici in Pokemon Go.

La nuova funzione di gioco rende ancora più realistica e stimolante l’esperienza, portando le vostre battute di caccia a diventare sempre differenti a seconda del clima. Innanzitutto va detto che esistono le seguenti diversi condizioni: Cielo Sereno, Parzialmente Nuvoloso, Cielo Coperto, Pioggia, Neve, Ventoso e Nebbia.

Ognuna di queste condizioni, oltre a modificare l’aspetto dell’ambiente, ha degli effetti sulla fauna dei Pokemon, favorendo lo spawn di alcune tipologie rispetto ad altre, sempre però seguendo i biomi dei determinati Pokémon, e al tempo stesso fornendo dei Boost: i Pokémon tenderanno infatti a comparire di un livello maggiore e con IV più alti. Va inoltre detto che i Pokemon della tipologia sotto clima, che appaiono con un’aura e un simbolo nella schermata di cattura, forniranno un 25% in più di Dust.

Il clima ha degli effetti anche sulla modalità di lotta. Le mosse della tipologia relativa al clima verranno infatti aumentate di potenza di un 20%.

In ambito dei Raid l’avversario potrebbe subire il boost, diventando più ostico da sconfiggere, ma anche venire sfavorito se il boost sarà ricevuto dai vostri Pokemon, alleggerendo la battaglia. Il boss inoltre sarà catturabile a livello 25, e non più a livello 20, fornendo quindi un risparmio di polvere e caramelle.

Di seguito le tipologie di Pokemon relative ai climi

  • Cielo Sereno: Terra, Fuoco e Erba
  • Parzialmente Nuvoloso: Normale e Roccia
  • Nuvoloso: Folletto, Veleno e Lotta
  • Pioggia: Elettro, Acqua e Coleottero
  • Nebbia: Buio e Spettro
  • Ventoso: Drago, Psico e Volante
  • Neve: Acciaio e Ghiaccio

Va inoltre detto che il gioco aggiorna il clima ogni ora e questo comporta un fenomeno. Un pokémon spawnato con certi IV per effetto del boost climatico, se il clima dovesse cambiare, perderebbe il boost.

Al gioco era stata inoltre inserita una modalità di sicurezza nota come Condizioni Estreme, che annullava tutti i Boost. la modalità si inseriva attraverso le segnalazioni di allarme meteo fornite dal sito AccuWheather, a cui Niantic si appoggia per inserire i cambi climatici nel gioco. Questa modalità è stata di recente corretta, fornendo un bottone speciale che recita I’M SAFE, in grado di mantenere i boost climatici, diventando così unicamente un avviso di una potenziale situazione di pericolo.

Siete pronti dunque a giocare con neve, pioggia e vento per cacciare i vostri Pokémon preferiti?